Cheesecake alla carota e spezie, ricetta per Pasqua e non solo

cheesecake carota

Io e le carote abbiamo da sempre un rapporto di amorosi sensi: quando ero piccola non avevo problemi a mangiarle perchè “fanno tanto bene agli occhi”, da adolescente perchè “aiutano l’abbronzatura” e da grande per entrambe le cose che si uniscono ad un amore viscerale nei confronti di questo tubero. Con somma gioia ho scoperto che si può preparare una cheesecake alla carota da paura, adatta per Pasqua ma secondo me adatta sempre.

Cosa serve per una teglia rotonda da 23cm

Per la crema
25 grammi di burro
2 carote medio-grandi
300 grammi di zucchero
900 grammi di formaggio spalmabile
4 uova a temperatura ambiente
1/2 cucchiaino di noce moscata
1/2 cucchiaino di zenzero
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la base
60 grammi di noci
8 biscotti secchi (gluten free per i celiaci)
100 grammi di burro
3 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di sale

Come si fa
1. Scaldare il forno a 180° e foderare una teglia rotonda con gancio da 23 cm con carta forno. Sciogliere il burro a bagnomaria e mescolarlo con le noci sbrisciolate, i biscotti tritati, il sale e lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare la base dentro la teglia livellando per bene.
2. Cuocere la base in forno per 15 minuti e lasciarla raffreddare nella teglia stessa. Abbassare il forno a 160°.
3. Preparare la crema sciogliendo il burro in un pentolino a fuoco basso quindi, una volta pronto, versare le carote grattate e 100 grammi di zucchero. Cuocere per 4-5 minuti o comunque fin quando le carote non diventano morbidi. Trasferire il composto in una ciotola e lasciarlo raffreddare.
4. Sbattere il formaggio spalmabile e lo zucchero restante con uno sbattitore elettrico fin quando non diventa spumoso quindi aggiungere le uova una volta sempre sbattendo e alla fine anche la noce moscata, lo zenzero, la cannella, il sale, la vaniglia e il mix di carote.
5. Versare il composto sulla base della cheesecake dentro la tortiera e cuocere in forno a bagnomaria dentro una teglia grande piena di acqua calda a 160° per circa 1 ora. Una volta pronta, spegnere il forno e lasciare la torta all’interno per circa 20 minuti in modo che si raffreddi a temperatura quasi costante e non si afflosci.
6. Una volta fredda staccare il gancio della torta e sistemare la cheesecake con tutta la base della teglia in frigorifero lasciandola per almeno 6 ore in modo che si compatti per bene. Prima di servirla prendere un coltello e bagnarlo quindi staccare la base della cheesecake dalla base della teglia facendo attenzione a non romperla e trasferirla su un piatto o su una alzatina.

Tempo di preparazione: 2 ore + tempo di raffreddamento

Risultato: dolce e speziata, fresca ma allo stesso tempo budinosa, questa è the ultimate cheesecake, è probabilmente una delle più buone che io abbia mai assaggiato. Sicuramente è particolare!

Variante: le spezie possono essere eliminate ma chiaramente il sapore cambia perchè la carota di suo ha poco sapore e le spezie aiutano. Potete aggiungere del limone al posto delle spezie aumentando leggermente la quantità di formaggio da usare per evitare che sia troppo liquida.

Consiglio: si conserva in frigorifero perchè, pur essendo cotta, tende ad inacidire. Eventuali decorazioni affondano lentamente per cui aggiungetele solo al momento di servirla! 😀