Carciofi alla romana, la ricetta classica e originale

Carciofi alla romana

carciofi romana

Continua su questa pagine l’esplorazione della vera cucina romana e oggi, ancora una volta (dopo il carciofo alla giudia), si parla di carciofi perchè in inverno rappresentano un vero e proprio ingrediente del quale non si può fare a meno a Roma e provincia, specie se cucinati alla romana. Carciofi alla romana, ho detto tutto 🙂 , e chi conosce il piatto sa di cosa parliamo mentre chi non lo conosce, beh, farebbe bene a mettersi in pari 😉

Carciofi alla romana: ingredienti per 4 persone

8 mammole (i carciofi romani)
1 limone
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di prezzemolo fresco
2 cucchiai di menta fresca
olio di oliva
sale

Carciofi alla romana: ricetta

1. Indossare un paio di guanti e pulire i carciofi togliendo le foglie esterne e quelle più dure ed eliminando il gambo in prossimità della base quindi allargare la corona per togliere qualsiasi sporcizia all’interno del carciofo e sistemare carciofi e gambi in una ciotola con acqua e limone in modo che non anneriscano.
2. Tritare la menta romana, il prezzemolo e l’aglio (con il mortaio per fare le cose per bene!) quindi aggiungere poco sale e un cucchiaino di olio di oliva. Riempire l’interno dei carciofi con questa farcia.
3. Sistemare i carciofi conditi e i gambi in una pentola alta e antiaderente con olio di oliva e lasciar soffriggere in questo modo per un paio di minuti quindi aggiungere sale a pioggia e acqua in quantità tale da coprire tutti i carciofi.
4. Cuocere per circa 30 minuti a fiamma moderata e servire caldi accompagnati dal sughetto di cottura.

Tempo di preparazione: 45 minuti

Carciofi alla romana

Risultato: i carciofi alla romana sono stufati ma non stufano mai perché sono leggeri, saporiti e adatti per accompagnare tutti i tipi di secondo.

Variante: non esiste nessuna variante accettabile e tutti quelli che aggiungono alla farcia il pangrattato o, ancora peggio, il parmigiano o la mollica di pane bagnata, sbagliano completamente perchè la ricetta tradizionale romana non prevede nessuno dei due ingredienti sopra citati. Si tratta del modo semplice per rendere la salsina più cremosa MA i carciofi alla romana non vogliono una salsina cremosa quanto una salsina bella liquida dove inzuppare il pane fatto in casa. Rifuggite anche da chi invece dell’acqua utilizza il brodo!!!