Cannelloni al forno alla romana per Natale e la domenica

cannelloni_al_forno_romana

I cannelloni al forno sono una delle ricette più amate a Roma e provincia. Si preparano tutte le domeniche ma è a Natale, e durante ogni festa, che i cannelloni fanno la loro comparsa senza se e senza ma.

La cosa bella dei cannelloni alla romana è che oltre ad essere ottimi e sostanziosi sono anche poco costosi (o almeno lo erano di sicuro nel passato quando gli ingredienti provenivano tutti dalla campagna) e soprattutto possono essere preparati in anticipo e congelati, per poi essere scongelati e cotti (per esempio) il giorno di Natale.

Esattamente come possono essere preparati in anticipo, allo stesso modo possono essere cottu al momento e poi essere surgelati se avanzano. Se ti avanzano puoi riscaldarli in forno, con poca acqua, per i successivi due giorni.

Se non vuou prepararla a casa, puoi anche comprare la sfoglia già pronta e preparare solo il ripieno; la sfoglia per i cannelloni si trova in tutti i supermercati e di diverse marche ma se scegli questa soluzione ti consiglio di rivolgerti ad un panificio oppure un pastificio e acquistare sfoglia di alta gamma.

Di cannelloni ne esistono tantissimi tipi ma quelli alla romana si differenziano per il ripieno e per la presenza, sempre, del pomodoro.

Quella di seguito è la ricetta collaudata dei cannelloni alla romana come si fanno a Roma e provincia, da seguire passo passo per un pranzo davvero speciale!

Ingredienti per 4 porzioni

Per la sfoglia

    • 400 grammi di farina
    • 4 uova
    • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Per il ripieno e il sugo

  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 300 grammi di macinato magro di vitello
  • 150 grammi di prosciutto cotto
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 grattata di noce moscata
  • 300 grammi di passata di pomodoro
  • 30 grammi di burro
  • Parmigiano grattato in abbondanza
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Preparare la pasta fresca disponendo la farina a fontana su un piano e aprendo al centro le uova; aggiungere un cucchiaio di olio e impastare per ottenere un composto elastico.
  2. Stendere con il matterello infarinato e ricavare otto rettangoli di pasta; sbollentare ogni rettangolo in acqua bollente per un paio di minuti quindi tuffare in una bacinella di acqua gelata e lasciar raffreddare su un telo di cotone.
  3. Preparare il ripieno e il sugo. Scaldare 3 cucchiai di olio e soffriggere cipolla, sedano e carota sminuzzati per 5 minuti quindi unire il macinato, il prosciutto cotto sminuzzato, sale e pepe e lasciar cuocere per 10 minuti; sfumare con il vino bianco aggiungere la passata di pomodoro e lasciar cuocere fino a quando il sugo non si è stretto per bene aggiustando di sale.
  4. Lasciar raffreddare il sugo di carne quindi farcire con questo la sfoglia arrotolando ogni rettangolo di pasta su se stesso e senza esagerare altrimenti in cottura il ripieno rischia di uscire fuori.
  5. Ungere una pirofila di burro, disporre i cannelloni stretti uno accanto all’altro e ricoprire con il restante sugo. Grattare abbondante parmigiano sui cannelloni quindi infornare per 15 minuti a 180° e lasciar cuocere. Una volta pronti farli intiepidire per qualche minuto quindi servirne un paio a testa.

Tempo di preparazione: 3 ore

cannelloni alla romana

(Foto di Giuseppe)