La ricetta dei bomboloni ripieni con la crema per Carnevale

Bomboloni crema

I bomboloni alla crema sono una delle ricette più classiche in assoluto, per il Carnevale ma non solo.  Preparare i bomboloni è difficile, farli lievitare è difficile, farli lievitare bene può essere una tragedia e il fallimento è dietro l’angolo perché se non lievitano come si deve quando li si immerge nell’olio bollente si sgonfiano, assorbono tutto l’olio e si impregnano.

Per prepararli ho seguito la ricetta 562 di Pellegrino Artusi risparmiandomi però di farcire i bomboloni alla crema e poi friggerli ma riempiendoli a frittura ultimata per semplificarmi la vita.

Ingredienti per 12 bomboloni

  • 150 grammi di farina 00
  • 50 grammi farina manitoba
  • 50 grammi di burro sciolto
  • 25 grammi di lievito fresco
  • 100 ml di latte
  • 3 tuorli freschi
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • Olio di semi

Procedimento

  1. Scaldare il latte e mettete il lievito in una ciotola con un cucchiaio di farina e un opochino di latte tiepido in modo da formare un composto abbastanza liscio. Lasciar lievitare il lievito abbastanza vicino ad una fonte di calore (io l’ho appoggiato sul piano sopra il forno).
  2. In una ciotola grande mescolare con una frusta il burro sciolto, i tuorli uno alla volta continuando a mescolare quindi tutta la farina a pioggia. Aggiungere al composto il lievito che nel frattempo dovrebbe essere raddoppiato o quasi, il latte poco per volta, la manciata di sale e lo zucchero. Lavorare il composto con la frusta mescolando energicamente in maniera tale che si stacchi dalle pareti della ciotola.
  3. Coprire il composto con un velo di farina 00 lasciata cadere a pioggia e mettere a lievitare in un luogo tiepido e con uno straccio in grado di trattenere il calore (dovrebbero impiegare circa 3 ore)
  4. Una volta raddoppiato di volume adagiare l’impasto su un piano di lavoro cosparso di farina e lavorarlo con un matterello stendendolo in modo che sia alto massimo mezzo dito.
  5. Ricavare 24 dischi usando un bicchiere da acqua quindi sovrapporre un disco all’altro “sigillando” con poco latte freddo.
  6. Lasciar lievitare per un’altra ora circa quindi friggere in abbondante olio di semi, scolarli e una volta tiepidi farcirli con la crema pasticcera, la marmellata o anche la cioccolata. Spolverizzare con zucchero.

Tempo di preparazione: circa 3 ore

Risultato: sono buoni ma che fatica!

Variante: per la versione GF usate del mix GF per dolci che praticamente non altera assolutamente il sapore dei bomboloni ma chiaramente siccome la farina senza glutine non ha “la forza” per lievitare come si deve e formare l’alveatura è il caso di utilizzare un pochino di xantano.

Consiglio: andrebbero preparati e mangiati ma se ne restano durano per massimo 1 giorno poi cominciano a perdere compattezza. Chiaramente se vuoi mangiarli la mattina a colazione puoi preparare l’impasto la sera prima e lasciarlo lievitare tutta la notte quindi ricavare i dischi, lasciarli lievitare e friggerli.

[Foto di Giuseppe]