Biscotti mela, cannella e nocciole da mangiare o regalare a Natale

Come ogni anno mi ritrovo con una quantità incredibile di ricette di biscotti natalizi da postare prima che sia troppo tardi e come ogni anno mi accorgo, alla fine del Natale, di averne postate solo la metà. E’ che qua da me si biscotta per Natale praticamente da metà novembre (anche prima ma ufficialmente si inizia intorno al 10 di novembre) e io non posso non rispettare la tradizione per cui a casa mia è un continuo sperimentare ricette nuove per biscotti natalizi. Quella che vi lascio è una delle ricette che mi/ci sta dando più soddisfazione in assoluto sia perché è semplice sia perché è davvero gustosa sia perché si puo’ replicare in versione senza glutine e non si perde nessuno dei sapori: biscotti alla mela, cannella e nocciole. Ovvero Natale con la N maiuscola ma senza esagerazione perché se ci pensate questi biscotti vanno bene tutto l’anno o almeno da settembre a marzo!

A me piace chiamarli all’inglese, ovvero cookies, perché ho assimilato l’idea per cui qualsiasi biscotto “piatto” in inglese si chiama cookie mentre i biscotti non piatti si chiamano ogni volta in maniera diversa in base al ripieno, al tipo di pasta usata, etc etc etc.

Tornando ai biscotti, la ricetta è davvero semplice e veloce e la particolarità sta soprattutto nell’uso delle nocciole divise a metà ma non spellate: la pellicina esterna conferisce infatti corpo e sapore ma allo stesso tempo rilascia grassi che aiutano la pasta a compattarsi e a prendere sapore. La presenza della farina di mandorle è il tocco aggiuntivo che rende ancora più appetitosi questi biscotti.

Cosa serve per 36 biscotti medi
225 grammi di burro ammorbidito
200 grammi di farina
50 grammi di farina di mandorle
100 grammi di zucchero a velo
150 grammi di mele grattate
60 grammi di nocciole tagliate a metà
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di estratto naturale di cannella

Come si fa
1. Sbattere il burro e lo zucchero a velo fin quando non si ottiene una crema spumosa e soffice. Aggiungere la farina setacciata, la farina di mandorle, l’estratto di cannella e il sale e continuare a sbattere per circa 3-4 minuti.
2. Aggiungere al composto le mele grattate e le nocciole lavorando con le mani in modo da compattare il tutto. Prendere della pellicola e formare un rotolo con il composto; mettere il rotolo in frigorifero per 1 ora.
3. Trascorso questo periodo accendere il forno a 200° e tirare il rotolo fuori dal frigorifero, togliere la pellicola e ricavare i biscotti dell’altezza desiderata. Sistemare i biscotti su una teglia NON oliata e cuocere in forno a 180° per circa 10 minuti. Sfornare, lasciar raffreddare su una gratella e servire.

Tempo di preparazione: 10 minuti + tempo di riposo

Risultato: semplicissimi, veloci, dolci al punto giusto e leggeri. Non ci si stanca mai di questi biscotti, ottimi da inzuppare nel latte o anche accompagnati da un buon té caldo.

Variante: in versione completamente gluten free usate farina di riso al posto della farina classica. Se non trovate l’estratto di cannella usate un cucchiaino scarso di cannella in polvere.

Consiglio: si mantengono benissimo per almeno una settimana. Basta sistemarli dentro un contenitore ermetico o dentro una campana di vetro e il gioco è fatto. Si possono anche congelare dopo che si sono freddati per averli freschi e disponibili al momento giusto (io li preparo, li congelo e poi il 23/12 li tiro fuori e li impacchetto per regalarli 😀 ).