Biscotti di Carnevale alla pasta frolla aromatizzata

Biscotti di carnevale

Quando arriva Carnevale la tentazione di friggere è davvero tantissima ma se è possibile preparare anche dolci non fritti da portare magari a scuola se si hanno dei bambini: un ottimo modo per non friggere ma respirare l’aria di Carnevale a tavola è preparando dei biscotti di Carnevale.

Si tratta semplicemente di pasta frolla aromatizzata a cui viene data una forma “carnevalesca” che può essere una maschera, o dei fiocchi o qualsiasi altra forma che ricordi questo periodo e che può essere poi inzuppata del tutto o in parte nel cioccolato amaro fuso.

Esistono degli stampi appositi ma se volete usare il fai da te e risparmiare vi basterà disegnare delle sagome di maschere (vedi sotto per la sagoma) o qualsiasi altro elemento carnevalesco su un cartoncino, ritagliarle e usarle per dare la forma alla frolla una volta stesa.

biscotti maschere carnevale sagoma

Cosa serve per 15 maschere di Carnevale
150 grammi di burro morbido
125 grammi di zucchero
300 grammi di farina
1 uovo
1 bustina di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia
Cioccolato fondente per decorare
Cioccolato bianco per decorare
Confetti colorati per decorare

Come si fa
1. Montare il burro con lo zucchero e, una volta formata una spuma, aggiungere l’uovo sempre continuando a mescolare.
2. Aggiungere anche la farina setacciata e il lievito mescolando per bene fino al completo assorbimento degli ingredienti secchi nei liquidi. A fine impasto aggiungere anche la vaniglia mescolando ancora fin quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati.
3. Dare all’impasto la forma di una palla, riporlo dentro un contenitore ermetico e metterlo in frigorifero per almeno 1 ora.
4. Trascorsa l’ora stendere la pasta su un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 4-5mm e, usando le formine o i ritagli, dare la forma desiderata ai biscotti ritagliandoli con un coltellino dalla punta affilata.
5. Accendere il forno e infornare i biscotti di Carnevale per massimo 15 minuti a 180° dopo averli adagiati su una teglia coperta di carta forno.
6. Una volta fredde è possibile decorare le mascherine sciogliendo il cioccolato bianco e quello nero e bagnomaria, inzuppando parte dei biscotti in questi due cioccolati e cospargendo con i confettini colorati lasciando raffreddare per far rapprendere il cioccolato.

Tempo di preparazione: 2 ore

Biscotti di carnevale

Risultato: si tratta di pasta frolla aromatizzata alla vaniglia che viene adattata al periodo e diventa l’ideale per chi vuole servire dolci di Carnevale davvero originali.

Variante: è possibile aromatizzare la frolla a piacere usando aromi di diverso tipo o aggiungendo all’impasto gocce di cioccolato, canditi o qualsiasi altro ingrediente.

Consiglio: come per tutte le frolle, anche queste si mantengono in un contenitore ermetico per circa 4 giorni facendo attenzione a non metterle a contatto con fonti di calore altrimenti il cioccolato, se presente, si scioglie e la frolla inizia a perdere consistenza anch’essa.