Biscotti al burro da regalare o tenere a casa

biscotti al burro ricetta

Se penso ai biscotti al burro mi vengono in mente i Paesi nordici ma anche l’Inghilterra e la mia Irlanda dove il burro è l’elemento primario per molte preparazioni e i biscotti non sono da meno. Si tratta di una ricetta molto semplice e veloce che permette di fare bella figura anche in occasione del Natale.

Io devo dire che non sono un’amante di questi biscotti proprio perché sono troppo burrosi e pesanti ma piacciono, sono semplici da preparare, durano parecchio e averli a casa sotto le feste o da regalare in qualsiasi occasioni è sicuramente qualcosa da considerare.

Solitamente si aromatizzano alla vaniglia ma potete in realtà aromatizzarli come più vi piace sempre tenendo conto che il burro si sente e si deve sentire quindi non cercate di coprirlo con aromi di vari tipi perché non funziona.

Cosa serve per 30 biscotti al burro
110 grammi di burro ammorbidito
110 grammi di zucchero
1 uovo grande
220 grammi di farina
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Come si fa
1. Schiacciare il burro con una forchetta e lavorarlo con lo zucchero fin quando non diventa cremoso.
2. Aggiungere l’uovo e l’essenza di vaniglia mescolando per bene quindi, quando questi ingredienti sono ben amalgamati per bene, aggiungere la farina setacciata e il lievito.
3. Impastare tutto con le mani o con un’impastatrice quindi stendere abbastanza alti su un piano infarinato e ritagliare tanti biscotti della forma desiderata (la forma a spiralina è stata ottenuta trasferendo il composto dentro una sparabiscotti e usando la forma apposita). Volendo è possibile cospargere i biscotti con zucchero semolato per un risultato simil cristallo.
4. Cuocere a 180° per 10 minuti su una teglia NON imburrata quindi sfornare, lasciar raffreddare direttamente nella teglia e servire freddi.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Risultato: semplici, veloci e soprattutto saporiti. Si accompagnano a tutte le bevande calde e possono essere inzuppati nella cioccolata per un sapore migliore.

Variante: oltre ai vari aromi è possibile anche inzuppare metà di ogni biscotto in cioccolata amara fusa e lasciar raffreddare.

Consiglio: si conservano benissimo per un paio di settimane dentro un contenitore in alluminio oppure potete prepararli e congelarli per tirarli fuori quando sapete che vi servono.