Asparagi in padella, il gusto in 15 minuti

Asparagi in padella ricetta

Gli asparagi sono il primissimo segno che la primavera è arrivata e se il riso, classico o aromatizzato al limone, non fa al caso vostro perché troppo impegnativo (non è vero!) vi propongo una ricetta altrettanto sfiziosa e di sicuro successo: gli asparagi in padella.

Si tratta di una preparazione di base e questo fa sì che, una volta cotti in questo modo, possiate utilizzarli non solo come contorno ma anche base per la pasta o anche per i risotti; a me piace saltarli e mangiarli così da soli, accompagnati da un ovetto che ci sta sempre bene.

Asparagi in padella: ingredienti per 4 porzioni

250 grammi di asparagi possibilmente non troppo grandi
50 ml di vino bianco
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Sale

Asparagi in padella: ricetta

  1. Lavare gli asparagi sotto l’acqua fredda quindi togliere la parte bianca del gambo e raschiarli per togliere loro l’amarezza.
  2. Tagliare le punte e affettare i gambi a rondelle non troppo sottili. E’ possibile lasciare gli asparagi interi se sono particolarmente teneri
  3. Mettere in una padella l’olio quindi, una volta caldo, versare gli asparagi e un pizzico di sale. Aggiungere il vino e, se il sapore vi sembra troppo forte, aggiungere poca acqua calda.
  4. Lasciar cuocere per 10 minuti senza mai girare e con coperchio sulla pentola.
  5. Togliere il coperchio dalla pentola, agitare per bene e lasciar cuocere fino a quando il liquido di cottura non si è asciugato. Servire caldi oppure usare per altri piatti.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Risultato: saporiti, delicati ma sicuramente perfetti come contorno , gli asparagi in padella sono un ottimo e veloce modo per portare della verdura di stagione a tavola.

Variante: potete aromatizzare gli asparagi con spezie più o meno piccanti ma se l’asparago è buono utilizzare troppe spezie o troppi aromi è solo il modo migliore per rovinarlo.

Consiglio: gli asparagi sono un alimento completo che va trattato con tatto ed eleganza per evitare di rovinarne il gusto. Quando li acquistate non li mettete in frigorifero sennò perdono tutto il loro sapore.