Asparagi e uova: la ricetta per un piatto completo e sfizioso

Asparagi e uova ricetta

Primavera, tempo di asparagi che costano, lo so, ma regalano parecchie soddisfazioni specie se non li si cucina in maniera astrusa ma si punta al classico, semplice e genuino. In poche parole evitando di buttare soldi per portare a tavola ricette belle a vedersi ma povere di sostanza. Per questo un’ottima soluzione, che si rivela perfetta anche esteticamente, è la ricetta delle uova e degli asparagi al forno.

Di ricette di uova e asparagi ne esistono migliaia e ognuno pensa di avere quella definitiva, perfetta, la migliore insomma; anche i nomi cambiano e si va da asparagi alla milanese ad asparagi alla Bismarck ma il risultato è praticamente sempre lo stesso. Se ci fate caso è anche simile alla ricetta degli asparagi con il pecorino e le uova tipica della tradizione romana di cui ho scritto qua.

Cosa serve per 4 persone
4 uova medie
2 Kg di asparagi
6 cucchiai di parmigiano grattato
20 grammi di burro
pepe nero
sale

Come si fa
1. Tagliare la parte dura del gambo degli asparagi, lavarli, tamponarli e grattare la parte finale per eliminare il sapore amaro dell’asparago. Cuocere in acqua bollente salata per 15 minuti facendo attenzione a tenere in piedi gli asparagi per evitare che le punte si affloscino.
2. Scolare gli asparagi e metterli su un piatto. Preparare le uova al tegamino friggendole nel burro e in modo che il tuorlo non si secchi ma resti cremoso.
3. Sistemare gli asparagi a gruppi di quattro su un piatto e coprire le punte con il parmigiano grattato. Salare e pepare a piacere. Adagiare un uovo su ogni gruppo di asparagi e cospargere con il burro fuso di cottura. Servire caldi.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Risultato: semplici, veloci, appetitosi e tanto italiani questi asparagi con le uova sono ottimi come pranzo o anche come brunch. Con una bella fetta di pane cotto al forno a legna sono speciali.

Variante: potete cospargere gli asparagi di salsa hollandaise per evitare l’uso eccessivo di burro e dare un sapore più deciso al piatto.

Consiglio: sarebbe meglio preparare e mangiare gli asparagi quando caldi. Per avvantaggiarvi il lavoro potete preparare gli asparagi prima e poi aggiungere le uova calde ripassando tutto in forno.