Come si utilizza la tasca da pasticcere?

Se ti piace questo articolo condividilo!

piping bag

Una delle tecniche più difficili da imparare e mettere in pratica secondo me è l’utilizzo della tasca da pasticcere (detta anche sac-à-poche quando si vuole fare i fighi 😉 ) per guarnire i dolci; io dopo parecchi anni di pratica ora riesco più o meno bene ad utilizzarla ma spesso, specie quando ho davvero fretta, faccio senza. Chiaramente alla fine i miei dolci sono meno scenografici di quel che potrebbero essere.

Sono quattro i passaggi perfetti per utilizzare al massimo la tasca da pasticcere, vediamo se riesco a riassumerli in poche parole 🙂 :

1. tenete la tasca dalla parte del beccuccio lasciando cadere la restante parte verso il basso e utilizzando la mano con la quale lavorate (se siete ambidestri come me, siete fortunati! 😀 );
2. inserite nella tasca un po’ di composto usando un cucchiaio aiutandovi con la mano libera;
3. riempite la tasca solo fino a metà per evitare che il composto esca dall’altra parte e che la tasca sia difficile da reggere con una mano quindi spingete il composto verso il beccuccio per rimuovere l’aria in eccesso. Torcete la parte di tasca esterna in modo che il composto non fuoriesca;
4. spremete l’estremità chiusa della tasca e usate l’altra mano per sostenere il beccuccio in modo che il composto non fuoriesca senza senso. Iniziate lentamente facendo fuoriuscire solo un po’ di composto e aumentate la velocità man mano che prendete confidenza con la tasca, con la tipologia di composto con il quale state lavorando e soprattutto con la sua consistenza.

Consiglio: se siete all’inizio, provate ad usare la tasca montando i beccucci lisci e provando a riempire per esempio dei bignè oppure usando delle patate schiacciate (che sono più facili da sistemare perchè la crema non è troppo liquida) mentre se siete già bravine, montate i beccucci lavorati (a stella per esempio) e datevi alla decorazione 🙂

Voi seguite altri metodi per usare questo attrezzo?

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Ricette Dolci di Pasqua 2019
Ricette per Riciclare le Uova di Pasqua
Ricetta Pizza di Pasqua Dolce
Hot Cross Buns Ricetta Originale Inglese
Ricette Pranzo di Pasqua 2019
Limoncello Ricetta Perfetta
Torta Pasqualina Ricetta Tradizionale e Originale
Casatiello ricetta originale napoletana
Ricetta Colomba Pasquale Veloce Fatta in Casa
Colomba Pasquale Ricetta Facile e Veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy