Asparagi: ricette e benefici di un alimento davvero completo

Asparagi

Asparagi: una delle verdure più interessanti e attese, sia perchè disponibili solo in un limitato periodo di tempo che per via del fatto che quando iniziano a vedersi sugli scaffali vuol dire che la bella stagione sta arrivando.

Sono disponibili da marzo a giugno e sono adatti per affrontare il cambio di stagione perchè contengono tanta vitamina A e tanta vitamina C che, combinate a calcio e ferro, aiutano l’organismo ad affrontare al meglio l’ingresso della primavera.

Inoltre sono drenanti e depurativi e quindi se si è a dieta fanno egregiamente il loro dovere. Per via delle loro caratteristiche sono anche adatti contro la ritenzione idrica, contro la gotta, contro la cistite e per frenare i dolori dovuti ai calcoli renali.

100 grammi di questa verdura contiene 23 calorie e 0,17 grammi di grassi ma per arrivare a 100 grammi ci vogliono davvero parecchi asparagi se parliamo di quelli coltivati in maniera naturale e la dose media per saziare una persona, anche a dieta, è di 300 grammi.

Gli asparagi sono ottimi anche per la pelle: l’olio oppure le creme puliscono la pelle dalle impurità e la rendono liscia e setosa. Volendo potresti prepararti la crema per il viso  a casa: basta far bollire le verdure con tutti i gambi, mescolarli con una puntina di bicarbonato e frullarli aggiungendo mezzo cucchiaino di acqua. Vanno poi fatti raffreddare e spalmati sul viso, lasciandoli in posa per un massimo di 7 minuti.

Per riconoscere se un asparago è buono basta piegarne delicatamente il gambo: se si flette troppo vuol dire che ha drenato l’acqua e dunque è vecchio, se invece resta duro allora vuol dire che è fresco o tendente al fresco.

Gli asparagi durano massimo 1 settimana in frigo se opportunamente conservati.

Sono molte le ricette che possono essere preparate con gli asparagi, ecco alcune di quelle che preferisco: