Carota: proprietà nutrizionali, benefici e caratteristiche

proprietà carota

Se chiedete a casa mia quale ortaggio non manca mai state certi che vi sentirete rispondere all’unanimità CAROTA. Io sono una specie di Bugs Bunny in carne e ossa, di quelli che mangiano carote pure a colazione, che le mangiano cotte, crude, piccole, grandi, in estate, in inverno, in primavera e in autunno. Insomma, io sono proprio un’appassionata di carote, ma roba che tempo fa sono diventata di colore arancione per averne mangiate troppe! Quindi non poteva mancare un bel Rosanna Lambertucci chi? dedicato proprio a questo ortaggio.

STAGIONALITA’: ebbene sì, la carota è un prodotto annuale. Lo si trova sempre sia sui banchi dei supermercati che dal fruttivendolo e non esiste una stagione migliore rispetto alle altre per consumarla. Questo perchè in media una carota “seria” per uscire fuori impiega ben 2 anni: il primo anno si formano le foglie che daranno poi vita al pennacchio 😀 e il secondo si forma la radice vera e propria.

ACQUISTO: la carota buona e fresca si riconosce in primis dalla struttura per cui se la radice vera e propria è secca, esternamente contratta e “con le rughe” vuol dire che non è il caso di comprarla, neanche se è in offerta a 0,10 centesimi l’una. Se invece la pelle è tirata, il colore arancione è forte e senza macchie e se ci sono le foglie attaccate saldamente, allora la carota è buona sia cruda che cotta.

CONSERVAZIONE: si conservano in frigo e, a temperature medie, si mantengono bene per circa 1 settimana se sistemate dentro dei fogli di carta assorbente che naturalmente eliminano l’acqua. Non vanno tagliate ma vanno lasciate intere e se ci sono le foglie anche queste vanno lasciate.

PREPARAZIONE e UTILIZZO IN CUCINA: le carote grandi sono anche definite “legnose” e presentano una parte interna dura e difficile da masticare per cui si consumano principalmente cotte e per insaporire brodi o anche per preparare soffritti. Le carote piccole sono quelle edibili anche da crude e possono, come le altre, anche essere cotte o semplicemente bollite per essere mangiate.

PROPRIETA’: la carota non è solo bella da vedere ma fa anche bene. Contiene infatti sali minerali e molte vitamente tra cui spiccano la A, la B e la C unite a sodio, calcio, magnesio, potassio. Ovviamente il colore è il suo punto di forza e il famoso e decantato betacarotene il suo vanto maggiore.

BENEFICI: la carota sazia e ha molti effetti positivi sull’organismo. Ha infatti proprietà cicatrizzanti, aiuta la pelle a restare liscia, protegge le mucose di bocca, naso, gola e polmoni, è utile per chi ha problemi di vista e aiuta le ossa a non sfaldarsi. Ovviamente il beacarotene è l’alleato di chi vuole un colorito favoloso, specie in estate ma anche di chi vuole prevenire il cancro in quanto potenzia le difese immunitari.

CONTROINDICAZIONI: a parte agli allergici, la carota se assunta in quantità eccessiva può causare intossicazione grave dovuta all’eccessiva presenza di vitamina A. Se bollita e lasciata all’aria aperta sviluppa nitrosammine, responsabili di tumori all’esofago. Si sviluppa ipercarotenemia se si assume troppa carota che porta ad un eccesso di carotene nel corpo che va a depositarsi in superficie e modifica il colorito.


Categorie: Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Ricetta colomba di Pasqua fatta in casa
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy