Baci Perugina, ricetta per farli in casa

baci perugina fatti in casa

I baci Perugina sono parte della nostra storia italiana e il fatto che, da sempre, piacciono a tutti dimostra quanto con pochi ingredienti si possano tirare fuori dei prodotti davvero unici. Preparare i baci Perugina a casa non è difficile e anche se ovviamente il risultato non sarà mai come quelli originali si rischia seriamente di diventare ossessionati e di non poter smettere.

La particolarità di questi baci fatti in casa è che si utilizzano pochissimi ingredienti, li si mescola per formare una specie di tartufo e poi si copre il tutto con del cioccolato fondente sciolto a bagnomaria dopo aver aggiunto, sulla sommità del tartufo stesso, una nocciola intera.

Il risultato sorprende e, usando un cioccolato di ottima qualità anche il gusto è davvero incredibile. La copertura può essere variata a piacere usando per esempio cioccolato bianco ma anche cioccolato aromatizzato. Questi Baci fatti in casa si possono tenere in frigorifero e tirare fuori 10-15 minuti prima di servirli per evitare che siano troppo duri. Possono essere conservati in una scatola per una settimana, in frigorifero o anche a temperatura ambiente se la casa non è troppo calda.

Qualche accortezza per preparare i Baci a casa:

  • Non tritare eccessivamente le nocciole altrimenti mancherà la consistenza necessaria per dare a questi cioccolatini il nome di Baci;
  • Mescolare i vari ingredienti con cura facendo in modo che la granella si distribuisca uniformemente;
  • Per dare una consistenza più cremosa al cioccolato, puoi aggiungere una noce di burro che però potrebbe rendere il risultato finale troppo pesante.

Ecco la ricetta perfetta e semplicissima per fare i Baci Perugina a casa:

Ingredienti per 20 Baci

  • 100 grammi di granella di nocciole
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 100 grammi di cioccolato spalmabile
  • 100 grammi di cioccolato al latte
  • Nocciole intere senza guscio
  • 200 grammi di cioccolato fondente

Ricetta Baci Perugina

  1. Sciogliere il cioccolato al latte a bagnomaria;
  2. Unire il cioccolato spalmabile, la granella e il cacao amaro e mescolare;
  3. Mettere in congelatore fino a quando il composto non inizierà ad indurirsi;
  4. Tirare l’impasto fuori dal congelatore e con le mani formare delle palline;
  5. Aggiungere una nocciola sulla sommità di ogni pallina premendo leggermente;
  6. Rimettere le palline in frigorifero per almeno 30 minuti;
  7. Trascorsi i 30 minuti, tirare fuori i cioccolatini dal frigorifero e nel frattempo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria;
  8. Ricoprire i cioccolatini di cioccolato fuso quindi mettere in frigorifero per far assestare. Servire i baci a temperatura ambiente.

Tempo di preparazione: 1 ora

baci fatti in casa

Guarda la video ricetta dei Baci su YouTube e iscriviti al canale:

[Foto di Giuseppe]