Aceto di mele: proprietà, benefici e come assumerlo

Aceto di mele

L’aceto di mele è un interessante coadiuvante per la nostra salute e anche per la nostra bellezza; da utilizzare sia come sostituto dell’aceto classico che come integratore, l’aceto di mele naturale aiuta il nostro corpo a disintossicarsi, la nostra pelle a pulirsi dalle impurità e in generale aumenta la nostra resistenza e la nostra energia.
Non solo, l’aceto di mele aiuta a velocizzare il metabolismo e dunque in qualche modo favorisce il dimagrimento, anche se non è il primo motivo per il quale va assunto. Scopriamo insieme alcuni dei benefici dell’aceto di mele, come usarlo e assumerlo e anche le controindicazioni.

Aceto di mele: i benefici

  • E’ alcalinizzante ovvero aiuta il nostro corpo a mantenere il corretto livello di PH, quello che permette al nostro organismo di lavorare correttamente;
  • Aiuta ad abbassare il livello degli zuccheri nel sangue e nel corpo;
  • Aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e, di conseguenza, diminuisce (non da solo, ovviamente) le possibilità di problemi al cuore;
  • Velocizza il metabolismo favorendo la perdita di peso;
  • Diminuisce la formazione di insulina, l’ormone responsabile dell’accumulo di grasso;
  • Migliora i processi di produzione degli enzimi digestivi, favorendo la pancia piatta;
  • Aiuta il processo di disintossicazione del corpo;
  • Migliora la digestione;
  • Rafforza il sistema immunitario;
  • E’ antiossidante;
  • Aiuta ad abbassare il livello del colesterolo.

Le controindicazioni dell’aceto di mele

Non sono presenti gravi controindicazioni quando si assume aceto di mele ma bisogna ricordare che un’assunzione eccessiva potrebbe causare danni allo smalto dei denti e provocare disturbi gastrointestinali. E’ sconsigliato a chi soffre di osteoporosi o ulcera.

Aceto mele

Come assumere l’aceto di mele

L’aceto di mele si può assumere in maniere diverse ma la più comune, e che permette di beneficiare dei molti effetti positivi di questo ingrediente naturale, è di diluire un cucchiaino di aceto dentro una tazza di acqua calda e berlo vicino o lontano dai pasti in media due volte al giorno. Si può anche assumere un cucchiaio di aceto non diluito, la mattina a digiuno, come si fa con il limone.

Altri metodi efficaci per assumere l’aceto di mele

L’aceto di mele si assume per diverse ragioni, tra cui quelle indicate sopra, ma può essere utilizzato per tantissime cose. Tra queste:

Al posto dello shampoo

l’aceto lucida e sgrassa i capelli in maniera naturale ed è indicato per chi vuole lavare i capelli in maniera più naturale possibile. Basta mescolare una tazza da colazione di acqua con mezza tazza da colazione di aceto, cospargere il mix sui capelli, mescolare per bene e sciacquare.

Contro le scottature solari

L’aceto di mele funziona benissimo contro le bruciature da sole. Basta mescolare mezza tazza da colazione di aceto con quattro tazze da colazione di acqua e, usando un panno di cotone, passare il liquido sulla superficie scottata.

Come tonico per il viso

Per rinvigorire la pelle di viso e collo, l’aceto è ideale. Mescola in parti uguali acqua fredda e aceto e passa il tonico naturale su viso e collo mattina e sera. Allo stesso modo, questa soluzione aiuta contro l’acne.

Per alleviare le macche dovute all’età

L’aceto di mele contiene naturalmente acidi alfa idrossiacidi e per questo motivo, mescolato con l’acqua in parti uguali, può essere tamponato sulle macchie di viso, mani e collo e lasciato agire per qualche minuto. Con costanza, le macchie si attenueranno.

Contro il mal di gola

Dei gargarismi con 1/4 di acqua tiepida e 1/4 di aceto aiutano la gola a trovare sollievo. Lo stesso rimedio si utilizza per sconfiggere i problemi di alito pesante.

Contro il raffreddore

Acqua calda e aceto da inalare aiutano il naso a liberarsi e aiutano a sconfiggere il raffreddore. Il primo impatto non è dei migliori ma ci si abitua facilmente.

[NB: Nessuna informazione contenuta in questo post può essere considerata frutto di ricerche o conoscenze mediche ma solo della diretta esperienza della titolare del blog. Si raccomanda dunque di consultare sempre uno specialista nel caso in cui si abbiano problemi di salute e/o si stiano assumendo farmaci]


Categorie: Consigli per la casa, Ricette dietetiche, Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Ricetta Colomba Pasquale Veloce Fatta in Casa
Colomba Pasquale Ricetta Classica e Originale
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Ricetta Torta con Uova di Pasqua Avanzate
Besciamella ricetta veloce e semplice
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Pancakes proteici semplici e veloci
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Ricetta pancakes originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua
Ricetta pizza di Pasqua al formaggio umbra
Ricetta Pastiera Napoletana Originale e Classica
Ricetta pizza napoletana fatta in casa
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta Torta di mele classica della nonna
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica fatta in casa
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy